Biscotti di tahin

Prima di procedere con la ricetta vorrei spendere due parole per questo prodotto tipico della cucina mediorientale. Ho avuto modo di assaggiare la tahina (thain, thaini, thaine : si tratta sempre della stessa cosa) in Grecia, nello specifico nelle isole del dodecanneso, a fine di un pasto tipicamente invernale. In pratica si tratta di burro di sesamo, preparato semplicemente tostando e pestando i semi di sesamo con l’aggiunta di olio di oliva. Il risultato è una crema vellutata dall’intenso sapore di frutta secca che può essere utilizzata sia per realizzare piatti salati ad esempio le falafel, sia per dessert come nel caso dell’ Halva. Oltre ad essere molto saporito, questo prodotto è ricco di calcio, vitamine E, B e sali minerali che aiutano il sistema immunitario, il  fegato e tengono sotto controllo il colesterolo. Chiaramente stiamo parlando di una bomba calorica (si tratta pur sempre di semi) quindi…non esageriamo. In ultimo sappiate che la tahin si trova in commercio già pronta, ma se potete fatevela a casa, così risparmiate ed evitate di ingerire conservanti!

Per questa ricetta ho pensato di sostituire parte del burro con la tahin che ne ricopre il ruolo GRASSO ma senza aumentarne il valore calorico (circa 690 kcal per 100 gr contro gli oltre 750 del burro: mi sembra un buon compromesso)

biscotti di tahin

Ingredienti:

  • 200 gr farina bianca
  • 50 gr burro
  • 1 cucchiaio e mezzo colmo di tahin
  • 60 gr zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di latte parzialmente scremato ( va bene anche intero)
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino colmo di lievito
  •  20 gr cioccolato a latte
  • la zesta di un limone di media grandezza

Procedimento

Mescolate in una ciotola lo zucchero ed il lievito e amalgamatevi la tahin.
Aggiungete il burro ammorbidito, il sale, il latte, l’uovo ed il limone e aggiungetevi la farina a pioggia.
Lavorate l’impasto con le mani (pulite!) e in ultimo incorporate il cioccolato a pezzetti.
Fate una palla e lascitae riposare in frigo per 1\2 ora.

Preriscaldate il forno a 175 °C.

Prendete l’impasto e dividetelo in circa 20 palline che farete con il palmo delle mani, create delle formine a piacere e sistematele su una teglia con carta da forno.

Infornate per 12 minuti.
Lasciate i biscotti nel forno spento per altri 5-8 minuti e spostateli in un piatto per farli raffreddare.

Preparate ora una bella tazza di tè e pucciate i biscotti 😉
Buon pomeriggio!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...