Vodka Aromatizzata

Oggi è uno di quei giorni. Quando sai che hai mille cose da fare, vorresti farle, dovresti farle ma proprio non ti riesce di iniziare a farle… Ho già litigato con la lavatrice che ha deciso che dal bianco dovevo passare all’arancione, ho scaraventato una mensola piena di roba vomitata dalla casa a terra, ho contemplato il pavimento da pulire e la valanga di giornali, plastica e vetro da reciclare ma oggi è domenica e nessuno passerà a ritirarli! Di fronte al mobiletto degli alcolici poi ho rabbrividito: troppe bottiglie iniziate e mai finite, forse dovrei procedere al travaso ma è ancora mattina e l’idea di aumentare la catasta di roba da buttare mi mette in seria difficoltà.

Ho traslocato dal salotto al giardino che si è tramutato in soli due giorni di pioggia in un ricovero per infestanti, ho iniziato ad inoltrarmi tra i rami della vite e quelli del gelsomino ma il “sottobosco” era una selva e cercando di salvare le fragoline selvatiche dalla morsa della menta assassina ho avuto l’illuminazione: si dia inizio al recupero ambientale! Tranquilli, non sto per iniziare una sessione educativa riguardante la separazione dei rifiuti, tutt’altro in effetti oggi mi sono dedicata all’unione dei “rifiuti”, più prescisamente oggi mi sono data alla Vodka!

Ho unito l’utile al dilettevole, mi sono liberata dei vasetti di vetro che avrei dovuto destinare alla pattumiera, ho bottinato il giardino di tutto ciò che era commestibile, ho riordinato le spezie e momentaneamente decimato il mobiletto bar: come?

TATAAAAN!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mela e cannella, pepe e limone, menta ed elicrisio, insomma, utilizzate frutta e spezie, di combinazioni possibili ce n’è una marea, l’importante è che vi piaccia la Vodka ma andiamo, a chi non piace dopo il primo bicchiere 😉

Create i vostri vasetti, metteteli al riparo dalla luce in un luogo fresco, aspettate una settimana massimo due, filtrate se lo ritenete necessario e parte più snervante, attendete che sia ben refriggerato: ora siete pronti all’assaggio.

Prosit!!!