Curry di verdure miste

IMG_0969

Quando sono stata in India ho avuto modo di assaporare i gusti di diverse cucine e quindi una varietà di curry infinita. Questo infatti è solo un esempio di come realizzare un piatto a base di curry e non una ricetta assoluta. Potete utilizzare le verdure che vorrete magari basandovi in virtù della stagione senza utilizzare prodotti provenienti da chissà dove. La ricetta che segue è puramente vegana ma potete aggiungere la carne  di pollo o dei gamberi insieme al brodo, se preferite. L’unica cosa che mi preme ricordare è che, se rappresenta il piatto principale, va accompagnato con del riso o con del pane indiano altrimenti vi toccherà cucinare un quintale di verdure.

Ingredienti per 4 persone

  • 25 ml di olio di semi
  • 1\2 cucchiaino di semi di cumino
  • 1\2 cucchiaino di semi semi di senape
  • 1 cipolla tagliata grossolanamente
  • 4 foglie di curry
  • 1 peperoncino verde fresco tagliato finemente
  • 2,5 cm di radice di zenzero tagliata grossolanamente
  • 2 cucchiai di pasta di curry (se non ne avete raddoppiate le dosi di cumino e senape)
  • 1 fiore di cavolo suddiviso in fiorellini
  • 2 carote a fette spesse
  • 2 zucchine tagliate a cubettini
  • 1\2 cucchiaino di  curcuma 
  • 1\2 cucchiaino di polvere d peperoncino
  • sale
  • 2 pomodori
  • 1 patata a cubetti
  • 50 gr di piselli surgelati
  • 400 ml di brodo vegetale
  • foglie di curry come guarnizione

Procedimento:

In una pentola grande e abbastanza alta, friggete il cumino e la senape fino a quando i semi inizieranno a saltellare, aggiungete la cipolla e le foglie di curry e saltatele per 5 minuti.

Aggiungete il peperoncino, lo zenzero e fate cuocere per 2 minuti poi aggiungete la salsa di curry, mescolate bene e lasciate cuocere per altri 3-4 minuti.

Aggiungete il cavolfiore, le zucchine e le carote e fate cuocere per altri 5 minuti. Aggiungete la curcuma, la polvere di peperoncino, sale, pomodori e cucinate per 3 minuti circa.

Aggiungete i piselli, mescolate e lasciate cuocere per 2-3 minuti.

Aggiungete il brodo, coprite e lasciate su fuoco basso per 15-20 minuti circa, fino a quando le verdure saranno tenere ed il sugo sarà un po’ denso.

Guarnite con le foglie di curry e servite caldo! 

Come vedete io non ho abbondato con il peperoncino perché solitamente affianco questo piatto ad un’altro estremamente piccante.  Chiaramente va a gusti quindi fate voi e fatemi sapere altrimenti che gusto c’è!

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...