Friselle e bruschette

Friselle e bruschette fanno parte della tradizione italiana fin dai tempi antichi, quando a causa delle scarse possibilità economiche si sviluppò l’arte del riciclo. Un arte che io amo particolarmente visti i risultati sempre super gustosi!

Quand’ero bambina, invece di rimpizzarmi di merendine, nonna mi preparava una fetta di pane raffermo con pomodoro, olio d’oliva e qualche fogliolina di basilico, lo infornava per qualche minuto e me la dava con lo sguardo di chi ti sta donando un piccolo tesoro, un boccone prelibato fatto appositamente per me. Forse è per questo che amiamo tutti le bruschette, perchè mantengono il sapore di casa anche molti anni dopo. Per prepararle usate la fantasia, ma vi consiglio di provarle con questa piccola ricetta:

  1. affettate un pò di cipolla (1\4) e fatela rosolare in una padella assieme ad un peperoncino e 3 cucchiaini di paprika
  2. tagliate una zucchina a cubetti piccoli e fatela saltare con la cipolla
  3. sbriciolate una salsiccia e unitela nella padella
  4. salate se necessario
  5. bruschettate del pane, mettete sopra il vostro preparato e aggiungete qualche cubetto di scamorza affumicata
  6. infornate per far sciogliere la provola e servite calde

 

La frisella è un tarallo  di grano duro cotto al forno, tagliato a metà e fatto biscottare una seconda volta in forno. Ha una lunga conservazione per questo venne usata largamente in tempi non recenti, dai viaggiatori , soprattutto i marinai, che la bagnavano direttamente nell’acqua del mare per poterla consumare.

Come si consuma? Si prende uno spicchio d’aglio e lo si gratta sulla superficie ruvida della frisella, poi la si passa velocemente sotto l’acqua corrente e la si ripone su un bel piatto grande. Aggiungete pomodori taglati a fette o pomodorini interi, le foglie del basilico lasciate intere, innaffiate con l’olio d’oliva extravergine e salate. Una sciocchezza, lo so, ma alle volte sono i piatti più semplici che tendiamo a dimenticare!

Buon appetito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...