Insetti indesiderati ovvero un commensale fuori lista sul mio balcone!

Aggiungi un posto a tavola? No! 

Nel pieno rispetto della natura e del Bon Ton, mi trovo a dover respingere qualche invadente invitato (direi un imboscato) al banchetto indetto sul mio balcone, se non voglio ritrovarmi all’interno di un quadro di Van Gogh e Cezanne nel loro periodo più “gioviale”.

Essendo relegata sul mio balcone per via del gatto a tre zampe ho fatto caso che la salvia aveva delle foglie biancastre, ricoperte da una strana peluria bianca molto simile alla muffa. Effettivamente il tempo non è dei migliori ma dubito che la pioggia possa fare ammuffire una pianta!  Dubitante su questa strana scoperta ho osservato le viole che crescono accanto alla salvia…Povere viole! Si sono trasformate in un mostro verde a tre teste, i suoi fiori  sono diventati di un verde brillante tale da rendere la piccola piantina più simile ad una salamandra che ad un vegetale. Aiutoooooooooooo i Pidocchi !!!

Per chi non li conoscesse sono gli afidi che potete trovare di colore rosso, verde o nero e nel mio caso specifico (specie lanigera) accompagnati dalla famosa “muffetta bianca” che muffa non è. Non volendo utilizzare prodotti chimici sul mio orticello e non essendo riuscita a convincere Savra, la lucertola che vive sul balocone, a farsi una scorpacciata di pidocchi – mangiateli te! ha educatamente risposto- ho dovuto optare per un rimedio puzzolente ma estremamente efficace.

Acqua all’aglio:  armatevi di un flacone con spruzzino, riempitelo d’acqua e schiacciate al suo interno uno spicchio d’aglio che lascerete macerare per circa 48 ore. Nel frattempo se la pianta è in vaso “scapigliate” i suoi rametti lontano dalle altre piante in modo da far cadere una parte dei pidocchi e tenetela lontana dalle altre piante in modo da evitare salti virtuosi da una pianta all’altra. Quando sarà pronta la pozione spruzzatela bene su tutte le foglie e ripetete il giorno dopo se necessario. Io per sicurezza l’ho spruzzata anche sul resto delle piante e dopo un giorno stavano tutte super bene, viole comprese. L’unico avvertimento è quello di rimanere lontani dalle piante grasse, le mie non hanno gradito il trattamento 😦

Lumache 

Se notate dei morsetti su fiori e foglie forse è il caso di dare un’occhiata più da vicino. Spesso si tratta di piccoli bruchetti verdi che basterà levare a mano e mettere lontano dalle vostre piantine ma se non ne vedete e trovate della bella robetta appiccicosa allora munitevi di occhio bionico perché dovrete trovare dei nemici in mimetica: le limacce.

Prova a prendermi

Prova a prendermi!

limacce

Se non le vedete e si tratta di piante in vaso, cercate nel sotto vaso oppure nella terra e portatele altrove ma se proprio non doveste riuscire nel vostro intento e si trattasse di piante in giardino esistono modi ( a parte l’uso di prodotti chimici) un po’ macabri ma efficaci come quello di offrire un giro di birra. Basta mettere della vecchia birra in un sotto vaso o un contenitore abbastanza profondo e incassarlo nel terreno in modo che le beone non riusciranno più ad uscire, basterà svuotarlo al mattino. Se invece volete risparmiargli la vita potete creare delle tane (capovolgete un vaso sul terreno e lasciatevi un’entrata, oppure mettete delle foglie di cavolo rovesciate…) dove le bavose andranno a rifugiarsi durante le ore assolate. Non vi resterà che catturarle al mattino e portarle altrove. Esiste addirittura una lumaca predatrice che potreste inserire nel vostro orto ma qui mi fermo, questo è terrorismo!

 

Nb quando combatterò nuovi mostri aggiungerò le mie vittorie intanto voi sentitevi liberi di raccontare le vostre 😉

 

Annunci

4 commenti su “Insetti indesiderati ovvero un commensale fuori lista sul mio balcone!

  1. Pingback: Insetti indesiderati ovvero un commensale fuori lista sul mio balcone! | jekoland

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...