Pacchettini di bambù

Una delle esperienze più appaganti che ho avuto in molti dei miei viaggi è sicuramente quella del gusto. In alcuni paesi poi, il palato è spesso stuzzicato anche dall’aspetto delle pietanze presentate a regola d’arte. Basta pensare alla più comune cucina giapponese con i suoi rotolini multicolor che, per quanto mi riguarda, preferisco guardare anziché mangiare. In un mio recente viaggio ho avuto la possibilità di gustare alcuni meravigliosi piatti thailandesi che mi hanno entusiasmata ed ispirata, nasce così questa ricetta davvero semplice che non vedo l’ora di farvi assaggiare.

Foglie di bambù

Innanzitutto dovete procurarvi le foglie di bambù che troverete facilmente in uno di quei supermercati orientali che di sicuro è spuntato negli ultimi anni nella vostra città. Le troverete essiccate in pacchi un po’ grandi in effetti, ma tranquilli le potrete sfruttare in diverse occasioni. Navigando nel web ho inoltre scoperto che queste foglie hanno proprietà emmenagoghe, antielmintiche, antispasmodiche e afrodisiache, una scusa in più per inventare qualche altra ricetta.

Ingredienti

  • foglie di bambù
  • petto di pollo (1 petto va bene per 2 persone)
  • aceto di riso ( se non lo avete va bene quello di mele)
  • zucchero
  • salsa di soya
  • olio di semi

Procedimento

Tagliate il pollo a tocchetti grandi circa 3 dita per 1 e metteteli a marinare per un’oretta in 3 parti di salsa di soya, una di aceto di riso e un cucchiaino di zucchero.

Reidratate le foglie di bambù e quando sono morbide dividetele in due parti eliminando il filamento centrale.

Tagliate una foglia a striscioline e tenetele da parte.

Scolate il pollo e avvolgete ciascun tocchetto in una foglia, fate attenzione a cambiare il verso dell’arrotolamento in modo da non lasciare la carne scoperta e  sigillate il pacchetto con una delle striscioline che avete messo da parte.

Scaldate l’olio in un pentolino piccolo e alto ed immergete i pacchettini, uno alla volta, fino a quando non si saranno incroccantiti. Riponete i pacchettini in una pirofila che terrete in forno in caldo fino a quando non sarete pronti per servire.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se vi piace potete accompagnarli con della salsa di soya o della salsa piccante in cui  intingerli.

Il sapore di questo piatto è vagamente affumicato ed ha un retrogusto legnoso a me piace associarlo ad un’insalata di pomodorini conditi con aglio, olio e origano.

Buon appetito

Annunci

4 commenti su “Pacchettini di bambù

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...